L’ex campione di boxe si unisce ai Gilet gialli. Prende a pugni la polizia

539 0

Sarebbe l’ex campione francese di pugilato, categoria massimi-leggeri, Christophe Dettinger, l’uomo identificato ieri come aggressore di un gendarme che gli sbarrava la strada con casco e scudo alla passerella sulla Senna in direzione dell’Assemblée Nationale.

Il video diffuso sul web dell’uomo che prende a pugni il gendarme – ricoverato con 15 giorni di prognosi – ha destato sensazione per la sua violenza. Un altro video, postato poco dopo, mostra un uomo vestito come Dettinger che prende a calci un altro gendarme a terra

Secondo quanto trapelato, l’uomo non risponde al telefono ed è introvabile. Il suo ex allenatore gli avrebbe parlato consigliandogli di costituirsi al più presto. Dettinger, soprannominato dagli appassionati “lo zingaro di Massy” (in banlieue di Parigi, ndr) è ancora un pugile professionista. Ha 37 anni e si laureò campione di Francia nel 2007, conservando il titolo per un anno. La Federazione pugilato ha condannato l’aggressione con la massima fermezza.


Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *