Tedino esonerato? Zamparini furioso e si pensa al sostituto

49 0

Tedino esonerato? Zamparini furioso e si pensa al sostituto

Tedino esonerato? Dopo la sconfitta bruciante, ma soprattutto la prestazione imbarazzante al Penzo di Venezia, stavolta la panchina del tecnico del Palermo traballa più che mai. Ormai la situazione di classifica e i risultati delle avversarie contano poco: Zamparini è furioso per il rendimento in campo della squadra. E dopo l’arrivo di Bacconi, adesso gli alibi sembrano terminati: il cambio in panchina potrebbe arrivare già nelle prossime ore.

Il summit e i contatti decisivi per l’immediato futuro si terranno tra la tarda sera e la notte: l’opzione numero uno sembra quella di esonerare Tedino, ma ancora una volta a complicare i piani del patron è l’impegno ravvicinato di lunedì contro il Bari in casa. La tentazione del cambio però è fortissima e nelle prossime ore potrebbe esserci comunque il ribaltone.

 

I nomi caldi sono sempre gli stessi da settimane: difficile l’arrivo di un allenatore straniero, adesso si cercano soluzioni alternative. Tra le opzioni dell’ultim’ora, prende quota quella di un possibile clamoroso ritorno, quello di Diego Bortoluzzi (allenatore del Palermo nelle ultime giornate della scorsa stagione prima della retrocessione in Serie B); contatti con il ds Valoti previsti nelle prossime ore.

Secondo Sky Sport  Tedino sarebbe vicinissimo all’esonero Leggi qui rimangono in pole Stellone e De Biasi: quest’ultimo la scorsa settimana era stato avvistato in tribuna a Cittadella ma aveva subito smentito l’accostamento ai rosanero e un suo arrivo imminente in panchina. Secondo Alfredo Pedullà ci sarebbe anche l’opzione Nesta, nome di rilevanza nazionale ma il cui curriculum da allenatore si limita a un’esperienza americana al Miami FC (nella lega NASL) terminata con le sue dimissioni nel novembre 2017.

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *